Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL VIETNAM PUNTA SU JASMINE

da | 31 Lug 2021 | Internazionale

Gli agricoltori e i consumatori vietnamiti sono stati particolarmente orgogliosi di una varietà di  riso Jasmine vietnamita (ST25), chiamato localmente come Gao Ong Cua: nel 2019, ST25 è stata la prima varietà di riso vietnamita a vincere il titolo di miglior riso del mondo. Da allora, ST25 è diventato una celebrità in Vietnam, soprattutto perché si è accesa una battaglia internazionale per il marchio, come riporta il rapporto The Rice, edito da Gaotrade.

Il prodotto finale è “un riso a chicco lungo, chiaro, non argentato. Ha un sapore dolce, aromatico, con una punta di ananas e assorbe meno acqua di altre varietà di riso”. Inoltre, è resistente alle malattie, tollerante al sale e, soprattutto, può essere seminato tutto l’anno, producendo due o tre raccolti all’anno.

La destinazione delle esportazioni vietnamite (2,6 milioni di tonnellate) è stata soprattutto  l’Asia, con il 70% di cui Filippine: 35% del totale, e Cina 18 %; Africa: 18,5%, Unione Europea 2%, America 5%, Australia 0,5%. Dei 2,6 milioni di tonnellate, il 32% erano di riso Jasmine (50% verso i paesi africani), 43% riso bianco (oltre il 60% verso le Filippine) e 19% riso glutinoso (tutto verso il mercato cinese).

L’esportazione totale raggiunge i 3 milioni di tonnellate (incluso la rottura di riso) nel periodo gennaio-giugno 2021, contro i 3.500.000 tonnellate dell’anno scorso nello stesso periodo (meno 16,6 %).