VI PRESENTIAMO IL PSR LOMBARDO (DOCUMENTO)

...

regionelombCome abbiamo annunciato, il Psr della Lombardia ha finalmente ottenuto il via libera dalla Commissione Europea, il 15 luglio. Per scaricarne il testo clicca QUI: la Giunta di Regione Lombardia ha emesso il 24 Luglio la delibera 3895 con cui tale Programma di Sviluppo Rurale viene ufficialmente adottato e diventa definitivo. Il PSR definitivo si discosta, ad una prima sommaria analisi, da parecchi aspetti sia del testo base che Regione Lombardia aveva inviato a Bruxelles l’11 Luglio 2014 che dell’ultima versione pubblicata a Dicembre 2014 al termine della procedura VAS, e che già aveva recepito alcune delle osservazioni della Commissione UE. A parte alcuni aspetti esteriori (il testo è leggermente meno corposo passando da 1080 pagine della prima bozza a 939), sostanziali appaiono alcune modifiche che possono direttamente riguardare le aziende agricole: tra le misure strutturali ad esempio sembra essere “saltato” il contributo previsto per la realizzazione di biobed; tra le agro-ambientali, che rapprenetano una fetta importante del budget previsto, si nota una rideterminazione dei contributi per le varie azioni, con l’ adozione di un complicato meccanismo di “scorporo” in caso di cumulabilità di più azioni per evitare il rischio di duplicazione di pagamenti. La partita ora si sposta sui tavoli regionali. Spetterà alla Regione, con l’ emanazione dei bandi attuativi, stabilire i criteri operativi di accesso, i tempi di presentazione delle domande,le eventuali priorità e le modalità di creazione delle eventuali graduatorie di punteggio. Nei prossimi giorni vi forniremo un’analisi più approfondita e dettagliata delle singole misure. (29.07.2015)

Categorie
Norme e tributiRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI