UNO TSUNAMI DI RISO LOW COST

Maxi importazione decisa dall'autorità alimentare delle Filippine

Il riso importato a basso costo inonderà il mercato delle Filippine, a partire da questo mese, dopo la serie di importazioni decise dall’Autorità alimentare nazionale (NFA). Con le importazioni aggiuntive, Ramon Lopez ha ricordato che quest avrebbe comportato la possibilità di fornire a tutti accessibilità al riso a basso prezzo.
Lopez ha affermato che il dipartimento commerciale è ormai vicino a raggiungere i prezzi suggeriti dai rivenditori. Ha aggiunto che il Dipartimento dell’Agricoltura prevede di imporre il prezzo suggerito dai rivenditori anche nei prodotti agricoli venduti nei mercati. Il segretario alle finanze Carlos Dominguez III ha affermato che il passaggio delle tariffe proposte potrebbe essere uno dei modi migliori per affrontare gli alti prezzi dei prodotti alimentari. Si prevede che tale percentuale ridurrà l’inflazione di 0,4 punti percentuali se attuata nel terzo trimestre. «La porterà a circa il 4% entro la seconda metà dell’anno» ha detto. Proprio di recente, cinque fornitori dalla Thailandia e da Singapore hanno ottenuto il contratto per la fornitura di 250.000 tonnellate di riso bianco lavorato a grani lunghi e lavorato al 25%, nell’ambito dell’offerta pubblica aperta tenutasi il 22 maggio. Diciannove fornitori hanno partecipato all’offerta, ma non tutti hanno superato i requisiti di idoneità e tecnici: Thai Hua (2511) Co., Ltd. per la fornitura di 75.000 MT; Capital Cereals Co. Ltd. per 43.000 MT; Asia Golden Rice Co., Ltd. per 58.500 MT; Ponglarp Co. Ltd. per 36.000 MT; e Olam International Limited per 37.500 MT. Le scorte fresche faranno parte degli stock di sicurezza alimentare delle NFA durante i mesi di scarsa disponibilità, da luglio a settembre.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI