Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

LA CONQUISTA DEL WEST

da | 8 Apr 2005 | Riso in cucina

Il riso lodigiano arriva fino al Canada, agli Stati Uniti, al Brasile e all’Australia. Partendo da Mulazzano. Il clamoroso successo Š della Zibra, una piccola azienda di gran nome (se ne parlava gi… nel Seicento) e delle comunit… italiane all’estero che richiedono questo riso. I figli degli emigranti mangiano allo stesso modo dei genitori e dei nonni che vivevano in Italia e sono innamorati del riso italiano. L’impresa lodigiana l’ha capito e sfrutta il nuovo canale commerciale. La riseria Zibra si trova nella frazione Mongattino a Mulazzano. Da alcuni anni Š nelle mani di un imprenditore piemontese, che vive ad Agrate Brianza, Massimo Amerio, amministratore unico della societ…, che ha avuto la grande idea: affiancare alla commercializzazione del riso di casa, quello coltivato nelle campagne al confine tra il lodigiano e il pavese, nuovi prodotti come le gallette e i crackers di riso. Una sfida nata in una riseria con 23 dipendenti e un fatturato annuo medio di 9,2 milioni di euro. Ogni anno la Zibra confeziona e vende 20 mila tonnellate di riso, 8 milioni di gallette e 2,5 milioni di crackers. ®La riseria Zibra esiste dai primi del Novecento – spiega Massimo Amerio al Cittadino di Lodi – ma dai dati notarili si pu• retrocedere almeno fino al 1636 in cui si parla di un opificio dedito alla commercializzazione dei cereali. La riseria Š rimasta di propriet… della famiglia Zibra fino agli anni Novanta, poi Š passata ad un imprenditore mantovano e nel 1998 l’abbiamo acquistata noi. Fino a quell’anno la riseria si occupava solo di trasformazione, confezionamento e distribuzione di riso, poi per• la filosofia Š cambiata. Il riso resta il prodotto base e sono state introdotte nuove produzioni come le gallette di riso, per le quali abbiamo importato i macchinari dal Belgio. Lo scorso anno Š arrivata una nuova diversificazione, perchŠ abbiamo immesso sul mercato gli estrusi di riso, una specie di crackers, senza conservanti e grassi aggiunti¯. La Zibra acquista il riso direttamente dai produttori lodigiani, pavesi e del vercellese. I camion arrivano su stradine di campagna al Mongattino, una piccola localit… rurale in mezzo al verde. Ô questo il quartiere generale della societ… di Amerio, da cui partono le spedizioni in tutta Italia e in molti paesi esteri. ®Il 10 per cento del nostro fatturato – dice l’amministratore unico – Š riferito alle esportazioni in Canada, Brasile, Australia e Stati Uniti. Paesi in cui c’Š interesse per il prodotto italiano, soprattutto per il riso arborio a carnaroli. Proprio il carnaroli Š nato nella nostra zona, attorno a Zelo Buon Persico, e lo si pu• facilmente appurare¯. Ma come fa la Zibra a confrontarsi con i colossi del settore? ®Ci posizioniamo – risponde Amerio al giornale lodigiano – con una strategia commerciale particolare: prezzo inferiore e qualit… equivalente. E d’altra parte – chiosa – noi non dobbiamo sopportare le medesime spese pubblicitarie¯.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio