LA CAMBOGIA PUNTA SULL’AFRICA (SENZA ESENZIONI)

Rivisti gli obiettivi commerciali del gigante asiatico
Sarà l’Africa, secondo la Cambogia Rice Federation (CRF) a colmare la quota di mercato dell’UE per il riso cambogiano: lo ha affermato il segretario generale Moul Sarith. E lo farà attraverso la mediazione sudcoreana:  qualche giorno fa la Federazione cambogiana ha incontrato George Kim J H, amministratore delegato dei produttori sudcoreani della JS Global Corporation e molti altri agenti di piccole e medie dimensioni del governo sudcoreano per esplorare le opportunità di esportare riso cambogiano nei mercati africani. Ne è emerso un interesse concreto verso questa possibilità: le società coreane compreranno riso bianco dalla Cambogia solo per soddisfare la domanda del mercato in Africa. Si punta soprattutto sul prezzo: l’Africa, secondo Sarith, ha bisogno di riso a prezzi accessibili.

Le esportazioni di riso della Cambogia nella prima metà di quest’anno hanno raggiunto le 281.538 tonnellate, con un aumento di 3,7 su base annua. Di queste 118.401 tonnellate (42,06 per cento) destinate alla Cina. Solo 93.503 tonnellate (33,21 per cento) sono state esportate in Europa, secondo un rapporto del Segretariato del Servizio One Window per le esportazioni di riso.

Uno dei temi è il prezzo: le quotazioni di Vietnam e Thailandia restano sempre inferiori a quelle cambogiane. «Supportiamo nuovi mercati, ma il problema principale è che il nostro riso bianco non può competere in termini di prezzo», ha aggiunto Sarith.

«Le esportazioni in Africa non godono di esenzioni fiscali, quindi dobbiamo competere con il Vietnam e la Thailandia», ha aggiunto, aggiungendo che il prezzo del riso bianco cambogiano attualmente varia tra $ 430 e $ 460 per tonnellata, rispetto al prezzo di $ 300 in Vietnam e la Thailandia.
Le esportazioni di riso della Cambogia in Africa nella prima metà di quest’anno hanno raggiunto le 20.000 tonnellate, secondo un rapporto del Ministero dell’agricoltura. Con questi nuovi contatti commerciali dovrebbero aumentare. Autore: Luciano Pellegrini

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI