IL PASTICCIO DELLA MISURA 11

Confagricoltura denuncia i problemi derivanti dalla nuova procedura

Sono ancora una volta difficoltà tecniche e burocratiche a rallentare il lavoro degli imprenditori agricoli Lombardi. Questa volta il settore colpito è quello dell’agricoltura biologica, in particolare la Misura 11 del Psr, che regolamenta l’erogazione dei contributi regionali riguardanti il bio. Il tutto è propedeutico all’erogazione dell’acconto del contributo, per una cifra pari all’80% del totale, di solito versata tra ottobre e novembre: «La procedura è complessa e necessita che ogni operazione venga eseguita alla perfezione—spiega Daniele Sfulcini, direttore di Confagricoltura Mantova—da quest’anno però la Lombardia ha cambiato modalità di gestione informatizzata per la presentazione delle notifiche al biologico, passando da un sistema, come detto, complesso ma efficiente ad uno informatizzato che funziona malamente e che, di fatto, rappresenta un ostacolo per la presentazione delle notifiche».

Categorie
Norme e tributiUncategorized
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI