GOLDEN RICE: OK DALLA FDA

Il riso geneticamente modificato per combattere la carenza di vitamina A aveva già il via libera australiano e canadese

GR2E Golden Rice, una varietà di riso geneticamente modificato con l’inserimento della vitamina A, ha completato la sua terza valutazione positiva sulla sicurezza alimentare. Questa volta il via libera è arrivato dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti. La Fda degli Stati Uniti è d’accordo con la valutazione dell’Irri sulla sicurezza nutrizionale del Golden Rice in una risposta ufficiale ricevuta dall’International Rice Research Institute il 24 maggio. (Scarica BNF158-Response-Letter )

La dichiarazione della Fda degli Stati Uniti segue le approvazioni pervenute da parte della Food Standards Australia Nuova Zelanda e Health Canada a febbraio e marzo 2018, rispettivamente. Queste tre agenzie nazionali di regolamentazione effettuano le loro valutazioni sulla base delle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità, della Fao, l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite, dell’Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico e della Commissione del Codex Alimentarius.
Secondo il direttore generale dell’Irri Matthew Morell,  «i rigorosi standard di sicurezza osservati dalla Fda statunitense e da altre agenzie forniscono un modello per il processo decisionale in tutti i paesi». Per coloro che lottano contro la carenza di vitamina A, tra cui circa 250 milioni di bambini in età prescolare, questo annuncio rappresenta un ulteriore passo in avanti.  

La carenza di vitamina A rimane un problema di salute pubblica in tutto il mondo. Secondo l’Oms, accanto ai bambini sotto i 5 anni, un numero considerevole di donne in gravidanza e in allattamento ne sono affette; L’Asia meridionale è tra le aree più colpite.  Golden Rice, secondo Irri, rappresenta una soluzione complementare, basata sugli alimenti, per completare gli interventi nutrizionali, come la diversificazione della dieta e la somministrazione orale. Raggiunge questo obiettivo fornendo il 30-50% del fabbisogno medio stimato di vitamina A di donne e bambini. GR2E Golden Rice è il primo riso geneticamente modificato nutrizionalmente potenziato a ricevere l’approvazione normativa per l’uso nei prodotti alimentari. L’IRRI sta collaborando con partner di ricerca nazionali nello sviluppo e nella diffusione di riso più sano che ha più contenuto di ferro, zinco e beta-carotene per migliorare lo stato nutrizionale delle popolazioni vulnerabili con accesso limitato a diete diverse. Poiché sono ampiamente coltivate e mangiate, queste varietà di riso bio-fortificato hanno il potenziale per raggiungere molte persone. In Bangladesh e nelle Filippine, il Bangladesh Rice Research Institute (Brri) e il Philippine Rice Research Institute (PhilRice) stanno sviluppando varietà di riso locale ad alto rendimento con il tratto di carota di GR2E Golden-Carotene. Secondo Russell Reinke, del programma Healthier Rice dell’Irri, sono necessarie applicazioni regolatorie nel processo di ricerca e sviluppo: «L’approvazione normativa consente alle organizzazioni come la nostra di condurre ulteriori studi e valutazioni nutrizionali che possono assicurare al pubblico che le nostre varietà di riso più sane soddisfano i loro bisogni». Accanto ai continui lavori sulla varietà di riso Golden GR2E, Irri sta anche sviluppando varietà con ferro-carotene, ferro e zinco ad alto contenuto di ferro e zincate per affrontare altre carenze di micronutrienti tra le comunità più impoverite.

Leggi anche: https://www.newscientist.com/article/mg23831802-500-gm-golden-rice-gets-approval-from-food-regulators-in-the-us/

Categorie
Non solo riso
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI