L’EGITTO IMPORTERÀ RISO

Svolta commerciale dopo i tagli alla produzione locale

L’Egitto inizierà a importare riso, un raccolto di cui era solito produrre in eccedenza, per aumentare le scorte e controllare il mercato: lo ha affermato il primo ministro Sherif Ismail, alcuni mesi dopo che era stata avviata una campagna per tagliare la produzione locale. L’Egitto ha ridotto la coltivazione del riso, una coltura ad alta intensità idrica, quest’anno per conservare le risorse vitali del Nilo mentre l’Etiopia si prepara a riempire il serbatoio di una colossale diga da 4 miliardi di dollari che sta costruendo a monte. Le preoccupazioni del Cairo potrebbero minacciare i suoi stock di acqua.

«Saranno adottate misure necessarie per aumentare il riso disponibile al fine di controllare il mercato e prevenire eventuali colli di bottiglia nel prossimo periodo», ha ribadito Ismail dopo una riunione ministeriale, riferendosi alle carenze nel mercato locale causate dall’accaparramento da parte di alcuni commercianti. Non è stata specificata la quantità o la tempistica delle importazioni previste, ma queste sono le prime affermazioni che suggeriscono che l’Egitto dovrà iniziare un programma di importazione dal momento che riduce drasticamente la propria produzione. Il Cairo all’inizio di quest’anno ha aumentato le multe per la coltivazione illegale di riso e ha decretato che possono essere piantati solo 724.000 feddan (750.000 acri), un netto calo di 1,1 milioni di feddans ufficialmente assegnati lo scorso anno e gli 1,8 milioni di feddans che i commercianti ritengono siano effettivamente cresciuti. I commercianti di riso hanno affermato che le nuove politiche spingono l’Egitto a importare fino a 1 milione di tonnellate di riso l’anno prossimo, dopo decenni in cui ha esportato una varietà media apprezzata nei mercati arabi. Ashraf el Attal, amministratore delegato della società che commercia materie prime con sede a Dubai, Fortuna, ha affermato che le importazioni sono necessarie ora per compensare una maggiore domanda durante il mese sacro del Ramadan e il recente accumulo, che ha visto i prezzi aumentare nei punti vendita locali. «Già ora esiste l’importazione poiché i prezzi locali sono aumentati», ha detto Attal.
Ismail ha sottolineato che le necessarie quantità di riso della stessa qualità del riso bianco egiziano sarebbero state importate per impedire eventuali carenze sui mercati nel prossimo periodo.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI