COPA SULLE BARRICATE

Secondo i rappresentanti degli agricoltori in Europa le proposte della Commissione non semplificano la Pac

Il Copa-Cogeca ha sollecitato i ministri dell’Agricoltura dell’UE affinché si arrivi ad una reale semplificazione della politica agricola comune (Pac) in futuro, con misure per attirare di più i giovani nel settore primario. Durante un suo intervento il vicepresidente del Copa, Joe Healy, ha avvertito: «Le proposte della Commissione europea non costituiscono una semplificazione. Siamo molto preoccupati per il loro impatto. Esortiamo i ministri a garantire che la prossima Pac fornisca regole e strumenti politici più semplici e chiari per gli agricoltori e per le cooperative. Deve anche rimanere una politica veramente comune». Ha aggiunto: Non possiamo accettare alcuna rinazionalizzazione della Pac. I redditi degli agricoltori tuttora non superano il 40% dei guadagni medi, inoltre nell’ambito della proposta non è accettabile separare il sostegno diretto, di cui gli agricoltori hanno un disperato bisogno, sugli obiettivi relativi al cambiamento climatico. Ciò si aggiunge alla pressione delle concessioni agricole negoziate dall’UE nei negoziati commerciali bilaterali».  La federazione europa ha tuttavia apprezzato la decisione della Commissione di concentrarsi maggiormente sull’agricoltura intelligente e sulle misure per aiutare gli agricoltori a gestire meglio i rischi. A tale riguardo, l’accesso alla banda larga è fondamentale affinché gli agricoltori e le cooperative possano utilizzare le nuove tecnologie. Renderà anche più attraente per i giovani cominciare ad operare in questo settore. Anche la ricerca, l’innovazione e i servizi di consulenza guidati dalle esigenze degli agricoltori devono essere una priorità.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI