Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IBRIDI (E NON SOLO) NEL CATALOGO SAPISE

da | 10 Set 2022 | NEWS, Prodotti in campo

Permettono un raccolto di 120 quintali ettaro e negli Usa gli Ibridi commercializzati da Sapise coprono già 485.000 ettari di risaia. Bastano questi numeri per capire l’interesse che ha portato trecento (registrati 270) risicoltori a visitare il campo catalogo della cooperativa sementiera, mercoledì mattina, a Sali Vercellese. Accolti dal proprietario della cascina Castello, Ottavio Mezza, che si è fatto interprete del sentimento di tutti parlando di «voglia di normalità» dopo la pandemia, la guerra e la siccità e dalla presidente della Sapise, Elisabetta Falchi, che ha sottolineato come «oltre agli ibridi, Sapise è impegnata nella selezione di altre varietà molto performanti», i visitatori hanno seguito le presentazioni dei tecnici della società: dai “senatori” come Cerere e Balilla ai nuovissimi ibridi, appunto, passando per il Misaki, il riso da sushi che ha superato anche la prova dello stress idrico di quest’anno. (Segue dopo il video)

RISI CL FINO AL 2023

«Vedete tutti che mancano i risi Clearfield – ha detto il direttore generale Carlo Minoia, facendo riferimento all’interruzione del rapporto commerciale e di ricerca voluta da Basf – le nostre varietà CL saranno ancora commercializzate nel 2023 ma non saranno più commercializzate dall’anno successivo. Una situazione iniqua, dopo 15 anni di investimenti che hanno contribuito alla leadership produttiva dei risi CL. Tuttavia non ci siamo fermati e ora vedrete di cosa sono capaci i nostri risi ibridi, sviluppati con Adama e RiceTec e commercializzati in esclusiva per l’Italia da Norverisi». Alla giornata hanno partecipato numerosi sponsor, che spiegano in questi video perchè conviene esserci all’Open Day Sapise. Come dimostra la folla di risicoltori ritratta nella foto grande. (IP)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio