Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

APPROVATE LE MODIFICHE AL PSR LOMBARDO

da | 16 Set 2018 | Non solo riso

La Commissione Ue ha approvato la proposta di modifica al Programma di Sviluppo Rurale 2014- 2020 presentata dalla Regione Lombardia. A darne notizia in un comunicato è la stessa Regione che ha così riassunto le modifiche più significative ottenute:

– investimenti sui sistemi di irrigazione delle aziende agricole, con una dotazione finanziaria di 3,5 milioni di euro, per promuovere l’adozione di sistemi e impianti finalizzati a una più efficiente gestione delle risorse idriche nelle aziende agricole;

– rafforzamento di iniziative a sostegno della biodiversita’, introduzione di nuovi interventi per la protezione delle produzioni agricole e zootecniche da fauna selvatica, con un incremento della dotazione finanziaria di 1 milione di euro e una gestione piu’ sostenibile dei prodotti fitosanitari;

– un incremento della dotazione finanziaria di 4,5 milioni di euro per favorire lo sviluppo di un maggiore numero di progetti di innovazione, che affrontano problematiche di interesse per il comparto agricolo e zootecnico lombardo, con l’obiettivo di aumentare le conoscenze delle imprese e consentire loro di introdurre nelle aziende le innovazioni;

– l’incremento di 7 milioni di euro della dotazione finanziaria della Misura 11 sull’agricoltura biologica, a fronte di un crescente interesse delle imprese agricole lombarde verso questo settore;

– il consolidamento delle misure di prevenzione delle coltivazioni agricole dalle fitopatie, con un aumento di 2,4 milioni di euro;

– l’incremento di 35 milioni di euro della dotazione finanziaria dell’Operazione 4.1.01;

– incentivi per investimenti per la redditività, competitività e sostenibilità delle aziende agricole, per supportare con maggiore efficacia le imprese agricole nell’ammodernamento e sviluppo delle strutture aziendali.