Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

ALLARME UREA

da | 20 Ott 2021 | NEWS

Torniamo a parlare di caropetrolio e carofertilizzanti. Secondo l’agronomo Flavio Barozzi «l’urea sarà il fattore trainante di questa “crisi”, dato che richiede un grande dispendio energetico per la produzione, ma a cascata l’aumento si ripercuoterà su tutti gli altri fertilizzanti. C’è, inoltre, una forte tensione sulle materie prime sia in termini di prezzi che di logistica, a seguito della situazione di emergenza pandemica, fattori che potrebbero influire sul prezzo degli azotati, fosfatici e potassici».

Non ci sono ancora certezze di ciò che potrà accadere nei prossimi mesi in risaia, ma all’orizzonte si prospetta l’impossibilità per le aziende agricole di sostenere ulteriori rincari. «I prezzi per i fertilizzanti sono improponibili già ora. Per un autotreno di urea si spendono adesso 24mila euro, dobbiamo aspettarci ulteriori pesanti aumenti? Tutto l’indotto richiederà un impegno economico raddoppiato o addirittura triplicato. Ma il nostro sistema non potrà reggere un simile sforzo. Le aziende agricole non potranno anticipare i costi. Il sistema potrà concederci dei finanziamenti?» ci ha dichiarato Dante Boieri, rivenditore di prodotti per l’agricoltura nel Novarese. «Ci sono tempi di fertilizzazione da rispettare, non possiamo aspettare che il concime arrivi. Da anni ormai gli agricoltori agiscono in base a ciò che il mercato permette di fare ed è perciò che prospetto un’esplosione (o un’ espansione) della coltura di soia per il prossimo anno, l’unica leguminosa che richiede un utilizzo minimo di fertilizzanti ed agrofarmaci. Arriveremo ad un’inflazione “subdola”, faticheremo a rendercene conto, ma l’impatto sarà enorme anche per l’allevamento. Se oggi per produrre un quintale di riso si stimano dei costi eccessivi ( 800 euro/tn per l’urea , 600 euro/tn per il cloruro di potassioun DAP a €/tn. 700 e un aumento del 30-40% sui concimi organici), quanto converrà ancora al risicoltore produrlo?» commenta sempre Boieri. Autore: Marialuisa La Pietra

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio