SULL’ETICHETTA LA LEGA STA CON COLDIRETTI

Presentata in Lombardia una mozione che segue la linea del governo precedente

La Lega inizia a governare l’agricoltura dalla Lombardia. Il “governo del cambiamento” non è ancora nato ma il Carroccio mette già il cappello sull’etichettatura, sposando la linea Coldiretti con una mozione che chiede al futuro esecutivo di bloccare il regolamento europeo sull’etichettatura volontaria dell’origine. Paradossalmente, la Lega chiede che si applichi il decreto per l’etichettatura obbligatoria concepito dal ministro Martina, sempre su pressione di Coldiretti. La mozione presentata oggi in Lombardia è stata presentata dall’assessore Rolfi e dall’eurodeputato Ciocca. SCARICA Moz Etichettatura Made in Italy –  

(nella foto, la conferenza di presentazione)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI