REGOLE PER TRASFERIRE I TITOLI PAC

Nuova circolare dell'Agea per definire una serie di casi

Con la circolare 98115 del 27 dicembre 2017 Agea ribadisce alcune prescrizioni relative ad determinate fattispecie di trasferimento di titoli PAC da una società ad una persona fisica o ad una ditta individuale. In particolare nei casi in cui i titoli siano in capo alla società per effetto di un conferimento e vengano nuovamente trasferiti al socio conferente, Agea prescrive l’utilizzo della fattispecie “Restituzione titoli dalla società al soggetto conferente”. Qualora la società ceda titoli ad un socio o ad un soggetto terzo estraneo alla compagine sociale essi dovranno essere movimentati con le fattispecie della cessione (vendita, affitto o comodato). Nel caso in cui invece la società cessi l’attività e venga sciolta, i titoli PAC ad essa assegnati potranno essere trasferiti ai soci o a terzi estranei alla compagine sociale solo utilizzando la fattispecie della “vendita”. Le numerose fattispecie di possibile trasferimento dei titoli PAC attivabili nella corrente campagna (con o senza trattenuta della quota del 30% da riversare nella Riserva Nazionale) sono codificate dalla Circolare Agea 89117 del 21 novembre 2017

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI