Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

REGOLARIZZAZIONE DEI FABBRICATI RURALI

da | 26 Mag 2017 | Norme e tributi

bando ISI
Nelle prossime settimane, comunica la Cia Novara, l’ Agenzia delle Entrate inizierà a recapitare ai proprietari di fabbricati rurali, ancora censiti al catasto terreni, una comunicazione che li inviterà a regolarizzare spontaneamente la situazione catastale dell’immobile, beneficiando di sanzioni ridotte . Coloro che riceveranno gli avvisi bonari avranno 90 giorni di tempo per porre in essere la regolarizzazione degli immobili. Trascorsi 90 giorni dalla notifica senza che si sia provveduto autonomamente all’iscrizione in catasto l’Agenzia Entrate vi provvederà d’ufficio, applicando, a carico dei soggetti inadempienti, delle sanzioni da euro 1.032 a eu 8.264. Agenzia delle entrate ha reso disponibile sul proprio sito internet l’elenco dei fabbricati rurali che risultano ancora censiti nel catasto terreni. Non è necessario presentare aggiornamento catastale nei seguenti casi: manufatti con superficie coperta inferiore a 8 mq, serre adibite alla coltivazione e alla protezione delle piante sul suolo naturale, vasche per l’acquacoltura o di accumulo per l’irrigazione dei terreni, manufatti isolati privi di copertura-tettoie, porcili, pollai casotti, concimaie, pozzi e simili, di altezza utile inferiore a 1,80 m e di volumetria inferiore a 150 mc, manufatti precari, privi di fondazione, non stabilmente infissi al suolo, fabbricati in corso di costruzione o di definizione, fabbricati collabenti.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio