Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

QUATTRO WEBINAR PER RISICOLTORI SOSTENIBILI

da | 9 Mar 2022 | NEWS, Prodotti in campo

Strada del riso

La Strada del riso organizza quattro webinar con focus sulla sostenibilità in quattro serate, aperti a tutti i risicoltori, con esperti del settore e casi di studio presentati dalle aziende del territorio. I Webinar sono indirizzati ad aziende agricole, riserie, agronomi, certificatori, giornalisti, professionisti ed appassionati del settore, studenti di agraria.

IL PROGRAMMA PROPOSTO DALLA STRADA DEL RISO

Lunedi 14 marzo (20:30 – 22:30) si parlerà di «riso nel mondo, in Europa e in Italia, la sua classificazione, i difetti, la trasformazione industriale» con Massimo Biloni. Ospiti Massimo Magistrini e Paolo Savarese, Mundi Riso (Vercelli)

Lunedi 21 marzo (20:30 – 22:30) il tema sarà «Dallo sviluppo varietale alla biologia molecolare. Le basi del miglioramento genetico fino al significato di genome editing e di OGM. Breeding per la sostenibilità»- Il docente sarà Sergio Cerioli. Ospite Ciro Borrelli, QR code e Blockchain per l’agroalimentare

Lunedi 28 marzo (20:30 – 22:30) si affronterà il tema della «gestione agronomica in vista di un approccio sostenibile. Cosa fare in azienda? Che tecniche adottare? Esempi reali e già praticati in Italia». Si potrà dialogare con Maurizio Tabacchi. Ospite Luca Cristaldi, Parco del Po piemontese

Lunedi 4 aprile (20:30 – 22:30) sarà la volta delle «piattaforme internazionali di sostenibilità. Criteri di adesione, controlli e gestione. Esempi pratici. Come può un’azienda risicola diventare sostenibile? Quali sono le opportunita?» Docente Franco Tesio. Ospite Natalia Devescovi, le Società Benefit e le B-Corp in Italia e nel mondo: il caso Phenix. 

COME ISCRIVERSI

Chi vuole partecipare può farlo gratis iscrivendosi QUI. (IP)

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio