PRODUZIONE RECORD IN INDIA

Il governo annuncia eccedenze dopo un raccolto storico
Si stima che la produzione di commodities alimentari in India raggiungerà il massimo storico di 284,83 milioni di tonnellate nell’annata 2017-18 conclusa a giugno, trainata dalla produzione record di grano, riso, cereali  e legumi dopo un monsone normale, secondo quanto afferma il ministero dell’Agricoltura. La produzione di grano è di 99,70 milioni di tonnellate, il riso di 112,91 milioni di tonnellate e i legumi di 25,23 milioni di tonnellate per l’anno 2017-18. La precedente produzione da record era di 275,11 milioni di tonnellate nell’annata 2016-17. Il paniere comprende riso, grano, cereali e legumi. Nella sua quarta stima preliminare pubblicata nei giorni scorsi, il ministero ha rivisto al rialzo la produzione totale di cibo in eccesso di poco più di 5,3 milioni di tonnellate rispetto alla precedente proiezione di 279,51 milioni di tonnellate per l’anno 2017-18. «A seguito delle piogge quasi normali durante il monsone 2017 e di varie iniziative politiche prese dal governo, il paese ha assistito a una produzione record di cibo nel 2017-18», ha scritto il ministero in una nota. La produzione di riso per il 2017-18 è  aumentata di 1,39 milioni di tonnellate, registrano 112,91 milioni di tonnellate rispetto alla precedente stima, superiore ai 109,70 milioni di tonnellate realizzati nel 2016-17.
Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI