«LA REVISIONE DEL PAN NON CI PIACE»

Duro il commento di Confagricoltura al nuovo Piano

Scade oggi la consultazione pubblica sulla bozza del nuovo Piano d’Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari per il quinquennio 2020-2024 e Confagricoltura Milano. La quale stigmatizza «il metodo adottato dai Ministeri, che non hanno in alcun modo consultato le Organizzazioni Agricole al momento della stesura della bozza. Secondariamente, non piace l’impostazione data al documento, che demonizza i fitofarmaci (chiamati “pesticidi”..) e non tiene in alcun conto della loro importanza nella difesa in agricoltura, ancor più oggi con le problematiche emergenti a causa del cambiamento climatico. A preoccupare, poi, sono i diversi nuovi adempimenti per le imprese agricole, ad esempio le distanze da mantenere dalle abitazioni (50 metri!) e dalle aree frequentate dalla popolazione (anche dalle piste ciclabili!), gli obblighi verso le aziende confinanti, le specifiche tecniche imposte per i trattamenti, etc. Basti pensare che uno degli obiettivi del PAN vuole essere quello di aumentare del 60% (rispetto al 2017) la SAU destinata all’agricoltura biologica in Italia!! Insomma, il PAN sembra molto più rivolto all’obiettivo della sostenibilità ambientale e per nulla a quello della sostenibilità economica delle imprese agricole…»

Categorie
Non solo riso
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI