LA MORSA BRUSONE-GIAVONI

I consigli per controllare i due peggiori problemi del periodo

Cop Riso Beam16Brusone e giavoni sono da sempre tra i principali problemi per il risicoltore. L’andamento climatico caldo-umido dell’ultimo periodo e il ritardo vegetativo (stimabile in media in 7-10 giorni) fanno temere un aumento del rischio di attachi violenti di pyricularia; l’incremento generalizzato delle superfici coltivate con varietà di riso altamente suscettibili a questo fungo può generare un ulteriore elemento di preoccupazione. Queste stesse condizioni, peraltro favoriscono rinascite o ricacci di giavoni, o entrambe le cose… Dow AgroSciences affronta queste sfide con Beam 16TM e ClincherTM One, che costituiscono delle soluzioni risolutive. «Beam 16TM è da sempre la migliore soluzione per il controllo del brusone: le nostre esperienze e quelle dei risicoltori – sottolineano i tecnici della società agrochimica – hanno dimostrato come la lotta preventiva garantisca un’ottima difesa del raccolto, consentendo incrementi produttivi ed elevate rese alla lavorazione. In particolare, consigliamo, per le varietà molto suscettibili al brusone, un doppio intervento con Beam 16 a 0,3 kg/ha nelle fasi fenologiche di inizio levata e fine botticella; per le varietà di media e bassa suscettibilità invece consigliamo un unico intervento di Beam 16TM alla dose di 0,6 kg/ha nella fase fenologica di fine botticella o comunque prima della comparsa dei sintomi. In presenza di brusone è preferibile aggiungere una strobilurina. Ovviamente, ogni risicoltore, nel trattare il suo riso, deve sempre attenersi alle dosi e alle indicazioni che forniamo in etichetta e che sono reperibili su internet all’indirizzo http://www.dowagro.com/it-it/italia/prodotti/fungicida/beam-system».

beamLo staff Dow quest’anno ha dovuto misurarsi con un’ulteriore complicazione in campo risicolo, perché la Regione Piemonte, a seguito dell’applicazione del Piano di Gestione del Distretto idrografico del Fiume Po secondo il Pan, ha introdotto delle nuove norme che impongono ai risicoltori di quell’area delle particolari strategie di difesa della coltura. «Per le varietà di riso molto suscettibili agli attacchi della pyricylaria – sottolineano i tecnici – si consiglia un primo intervento con una strobilurina a inizio levata, seguito da BeamTM 16 a 0,6 kg/ha a fine botticella; per le varietà di media e bassa suscettibilità si propone invece un unico intervento di BeamTM 16 alla dose di 0,6 kg/ha nella fase fenologica di fine botticella, o comunque prima della comparsa dei sintomi. In presenza di brusone si consiglia l’aggiunta di picoxystrobin. Ricordiamo che è richiesta la chiusura delle bocchette della risaia per almeno 7 giorni dopo l’intervento. Anche ai risicoltori piemontesi ricordiamo infine di attenersi scrupolosamente alle prescrizioni dettate per l’uso del prodotto». Dow AgroSciences ha reso disponibile a livello nazionale un servizio di allerta brusone – chiamato “SMS Beam proteggi il tuo riso” – che fornisce puntuali indicazioni circa l’evoluzione della patologia e consigli sull’applicazione dei prodotti.

Infine ClincherTM One: si tratta della «soluzione ottimale per il controllo delle nascite tardive e dei ricacci di giavone – sottolinea lo staff Dow -. Proprio da quest’anno ClincherTM One ha ottenuto un’estensione di etichetta che consente l’utilizzo specifico per interventi di soccorso alla dose aumentata a 2,0 l/ha. La forza di ClincherTM One è la selettività unita all’efficacia e alla miscibilità con i fungicidi». Anche per questo prodotto si ricorda di seguire nell’utilizzo le prescrizioni di legge recepite nell’etichetta: http://www.dowagro.com/it-it/italia/prodotti/erbicida/clincher-one (Prodotti fitosanitari autorizzati dal Ministero della Salute; per relativa composizione e numero di registrazione si rinvia al catalogo dei prodotti o al sito internet del produttore. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta, prestando attenzione alle frasi e ai simboli di pericolo e alle informazioni sul prodotto. TM Marchio registrato. Informazione pubblicitaria a cura di Dow AgroSciences)

Categorie
Prodotti in campoRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI