«LOTTA AL CRODO, IL NODO ACQUA»

Marco Sobrero spiega come agisce la molecola che combatte il riso crodo (video)

Foto_crodoIl riso crodo è una delle peggiori malerbe che il riso conosca. Come sterminarlo? Ce lo spiega Marco Sobrero di Bayer. In questa nuova puntata di Punto Riso, il tecnico illustra il meccanismo d’azione del flufenacet, il principio attivo utilizzato dal Cadou®, e lo fa in questa videointervista, un pro memoria particolarmente utile per chi ha a che fare con il crodo.

La gestione dell’acqua è decisiva nell’applicazione del Cadou®, un prodotto abitualmente utilizzato da chi semina il riso con la sommersione: Sobrero però illustra in questa videointervista la metodica di applicazione che deve essere utilizzata da chi usa la semina in asciutta, sempre più diffusa, particolarmente in Lombardia.

Per informazioni: marco.sobrero@bayer.com (IP – Prodotti fitosanitari autorizzati dal Ministero della Salute; per relativa composizione e numero di registrazione si rinvia al catalogo dei prodotti o al sito internet del produttore. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta, prestando attenzione alle frasi e ai simboli di pericolo e alle informazioni sul prodotto. ® Marchio registrato. Informazione pubblicitaria a cura di Bayer)

Categorie
Prodotti in campoRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI