IL TESTO DELLA CLAUSOLA

Pubblicato il regolamento che ripristina i dazi sul riso lavorato e semilavorato proveniente da Cambogia e Myanmar

«I dazi della tariffa doganale comune sono ripristinati in via temporanea sulle importazioni di riso Indica originario della Cambogia e del Myanmar/Birmania (…). Il dazio applicabile in Europa per tonnellata del prodotto è pari a 175 per il primo anno, a 150 per il secondo anno e a 125 per il terzo anno a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente regolamento. (…) Le importazioni dei prodotti già avviati verso l’Unione alla data di entrata in vigore del presente regolamento, non sono soggette al dazio, purché la destinazione di tali prodotti non possa essere modificata». Sono le righe che aspettavamo di leggere, ma il regolamento che determina l’adozione della clausola di salvaguardia ripercorre tutto l’iter della vicenda e merita un’attenta lettura: SCARICA IL REGOLAMENTO DELLA CLAUSOLA.

 

Categorie
DossierRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI