IL PIEMONTE PROLUNGA LE MISURE 10 E 11

Adeguamento di un anno comunicato dalla Regione

La Regione Piemonte con una nota (scarica il Prolungamento impegno_Op10_1_1 e Mis11_n 11296 22_5_2020) ha precisato che l’adeguamento tramite prolungamento dell’impegno terminato nel 2019 comporta l’allungamento di un anno del periodo in cui l’azienda aderente deve rispettare gli impegni assunti e terminati il 10/11/2019. Pertanto il periodo complessivo di impegno assume una durata di 6 anni e va dall’11/11/2014 al 11/11/2020. Per impegni terminati nel 2019 si intendono tutti gli impegni che il singolo beneficiario aveva in essere a quel momento, comprensivi quindi degli eventuali impegni facoltativi a cui aveva a suo tempo aderito. A questo proposito – chiarisce la Regione – si ricorda che l’impegno facoltativo, a differenza dell’impegno di base, può non essere assunto dall’azienda con l’adesione all’Operazione specifica, ma, qualora assunto volontariamente, diventa a sua volta obbligatorio e deve essere mantenuto fino alla conclusione dell’impegno di base cui si accompagna. Il beneficiario – puntualizza ancora la nota della Regione – è libero di aderire o meno all’anno di prolungamento, ma se aderisce deve prolungare tutti gli impegni terminati nel 2019. (Fonte: Confagricoltura Piemonte)

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI