Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL PENSIONATO AGRICOLO FA LA FAME

da | 1 Giu 2017 | Non solo riso

L’80% dei pensionati agricoli lombardi prende meno di mille euro al mese. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti regionale su dati Inps per il focus su “I nonni della terra” in occasione della Giornata dei pensionati di Coldiretti Lombardia al Sacro Monte di Varese. In totale sono più di 128mila gli agricoltori lombardi in pensione, di cui almeno 1 su 5 non tocca neppure quota 500 euro. «La struttura delle nostre aziende agricole – spiega Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia – è ancora molto familiare e quindi anche quando si passano le redini ai figli o ai nipoti si resta parte attiva di questo mondo, sia in termini di esperienza che di collaborazione in casa e in azienda». A livello regionale ci sono quasi 31mila pensionati agricoli che prendono meno di 500 euro  e altri 73mila circa che pur stando sopra questa soglia non raggiungono i mille euro. Per un totale di oltre centomila agricoltori in pensione con mini assegni. A livello regionale – spiega la Coldiretti – il record di pensionati della terra spetta alla provincia di Brescia con oltre 27.500, seconda Mantova con 22.588 e terza Bergamo con 16.534. A seguire: Pavia con 13.626, Milano con 12.261, Cremona con 10.620, Sondrio con 7.481, Como con 4.974, Varese con 4.761, Lodi con 3.033, Monza Brianza con 2.901 e Lecco con 2.097. I pensionati rappresentano una fascia sempre più importante della società: in Lombardia sono più di un quarto dell’intera popolazione (il 26,1%), con un’incidenza maggiore a Pavia (29%), Cremona (28,9%), Sondrio (28,3%), Lecco (27,7%), Mantova (27,6%) e Varese (27,2%). In linea con la media regionale c’è Como con il 26,5%. Mentre sotto la media regionale troviamo: Milano (25,8%), Monza (25,6%), Lodi (25%), Bergamo (24,9%) e Brescia (24,4%). Fra i 2 milioni e 600mila  pensionati lombardi ce ne sono oltre duecentomila che non arrivano a 500 euro al mese e altri 600mila che sono compresi nella fascia fra 500 e mille euro. 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio