Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL MILLEPROROGHE E’ LEGGE

da | 3 Mar 2015 | Norme e tributi

confagricolturaE’ stato convertito in legge il decreto 192/2014 – Milleproroghe (A.C. 2803-A). Il provvedimento contiene diverse novità per il settore agricolo in materia di sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, Sistri ed energie rinnovabili: in particolare, oltre a confermare alcune positive disposizioni in materia di prevenzione incendi (proroga al 31 dicembre 2015 il termine per completare l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi per le strutture ricettive turistico-alberghiere che superino i 25 posti letto), revisione macchine agricole (proroga al 30 giugno 2015 del Dm attuativo ed al 31 dicembre 2015 dell’avvio della revisione), Sistri (proroga parziale delle sanzioni), tassazione agro energie (proroga del regime fiscale relativo alle energie da fonti rinnovabili agro forestali e fotovoltaiche, nonché di carburanti ottenuti da produzioni vegetali previsto esclusivamente per il 2014), riporta le seguenti ulteriori novità, come spiega l’Unione agricoltori di Vercelli.

Prevenzione incendi (art. 4 commi 2-bis e 2-ter)

Viene differito al 7 ottobre 2016, il termine per l’assolvimento degli adempimenti prescritti dagli artt. 3-4 del D.P.R. n. 151/2011, da parte dei soggetti (enti e privati) responsabili delle c.d. nuove attività (vale a dire quelle attività che non erano assoggettate alle disciplina di prevenzione incendi prima del nuovo regolamento dettato dal D.P.R. 151/2011) che risultavano già esistenti alla data di pubblicazione del citato decreto (pubblicato nella G.U. 22 settembre 2011, n. 221). Tale proroga viene operata mediante una modifica del termine fissato dal comma 2 dell’art. 38 del D.L. 69/2013, che ha prorogato fino al 7 ottobre 2014 il termine in questione. Tale proroga, per quanto di interesse agricolo, riguarda soprattutto i contenitori distributori mobili di capienza tra i 6 mc ed i 9 mc (si ricorda che i depositi di capienza geometrica sino a 6 mc non sono tenuti agli adempimenti previsti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 1º agosto 2011, n. 151 – DL 91/14).

Sistri (art. 9 comma 1 lett. c)

Le sanzioni relative alla mancata iscrizione ed al mancato pagamento del contributo (art. 260 bis commi 1 e 2 del d.lgs. 152/06), la cui entrata in vigore è stata prevista al 1 febbraio 2015, sono ulteriormente prorogate al 1 aprile 2015.

Macchine agricole – patentino (comma 5-bis dell’art. 8)

Viene prorogato al 31 dicembre 2015 il termine per l’entrata in vigore dell’obbligo dell’abilitazione all’uso delle macchine agricole, in attuazione di quanto disposto dall’accordo 22 febbraio 2012, n. 53. Si ricorda che il precedente termine era fissato al 22 marzo 2015 ai sensi della legge 98/13. (02.03.15)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio