IL BASMATI ESPORTERÀ MOLTO NEL 2019

Previsioni molto favorevoli. Traina la domanda iraniana. Problematico rialzo dei prezzi

Si prevede che le esportazioni di riso Basmati registreranno una forte crescita a livello internazionale nel corso del 2019 sulla scorta di un aumento della domanda nel mercato, in particolare dall’Iran. Si dovrebbero confermare i prezzi più elevati già fissati ultime due annate agricole. Le esportazioni di riso Basmati in India hanno visto un forte rilancio con una crescita del 22% in valore nell’anno fiscale in corso, rispetto a quello precedente, dopo i cali degli anni precedenti.  Questa vivace crescita delle esportazioni è stata alimentata da un aumento del delle rese medie. La preoccupazione, tuttavia, è che i volumi delle esportazioni sono rimasti in gran parte stagnanti, in linea con gli ultimi anni.

Deepak Jotwani, vicepresidente aggiunto dell’ICRA, un’agenzia di analisi economica indipendente, conferma: “Storicamente, l’Arabia Saudita e l’Iran sono rimasti i maggiori importatori di riso Basmati dall’India, con una quota del 40-45%. Tuttavia, dopo essere rimasta costante per molti anni, la quota dell’Arabia Saudita è diminuita negli ultimi anni e si è attestata a circa il 14% nel 2018. Questo è stato ampiamente assorbito dall’Iran, la cui quota è salita al 28% l’anno scorso, alimentando la crescita del settore. L’Iran aveva imposto un divieto temporaneo alle importazioni intorno ad agosto 2017, che è stato rimosso nel gennaio 2018. Sebbene questo sviluppo possa sostenere la crescita del settore nell’ultimo trimestre dell’attuale bilancio fiscale, una maggiore dipendenza dall’Iran come principale destinazione di esportazione potrebbe significare volatilità per l’industria.”

Per il secondo anno consecutivo, i prezzi sono aumentati del 20-25% grazie alle commesse del 2017. L’aumento dei prezzi è in gran parte attribuibile ad una diminuzione dei seminativi del 10-15% a fronte di condizioni climatiche non ottimali, e ad una migliore domanda di riso Basmati nel mercato internazionale. È probabile che questo aumento del prezzo si possa tradurre in un ribasso nel prossimo anno fiscale. Tuttavia, il rialzo sostenuto dei prezzi nelle ultime due annate agricolepotrebbe incidere negativamente sulla redditività degli operatori del settore l’anno prossimo, soprattutto in caso di volatilità della domanda internazionale.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI