I SEGRETI DEL PARBOILED

FacebookGoogle+LinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailUna recente ricerca dell’Ente Nazionale Risi e dell’Università di Milano sulle caratteristiche qualitative del granello di riso lavorato e del riso parboiled (varietà Augusto, Gladio e Ronaldo) ha appurato...

logoRisiUna recente ricerca dell’Ente Nazionale Risi e dell’Università di Milano sulle caratteristiche qualitative del granello di riso lavorato e del riso parboiled (varietà Augusto, Gladio e Ronaldo) ha appurato che il processo di parboilizzazione, incrementa (P<0,05), particolarmente per Augusto e Gladio, la resa in riso lavorato a granello intero (importante indice qualitativo in quanto il prezzo del granello intero è circa il doppio rispetto a quello assegnato alle rotture di riso) e ciò perché si riduce la percentuale di granelli fessurati dopo il trattamento idro-termico, che influenza però anche alcune proprietà chimiche del prodotto, quali il contenuto di amilosio apparente, il quale nel prodotto parboiled si riduce da 3 a 5 punti percentuali. Nel caso del Ronaldo si arriva a circa 28% contro il 20% circa delle altre varietà. Il processo di parboilizzazione modifica anche la struttura del granello di riso cotto: la collosità viene ridotta significativamente mentre la consistenza del granello cotto aumenta in modo significativo (P<0.05) solo nella varietà Gladio ad alto contenuto di amilosio. “Il processo di parboilizzazione – scrivono i ricercatori – incide in modo diverso a seconda delle caratteristiche fisico-chimiche della varietà di riso utilizzata. Il riso lavorato parboiled è caratterizzato da un granello cotto molto consistente e poco appiccicoso solo a partire da una varietà di riso ad alto contenuto di amilosio apparente (>25%). Al contrario, per le varietà a basso contenuto di amilosio, come Augusto e Ronaldo, i miglioramenti in cottura associati alla parboilizzazione sembrano limitarsi solo al parametro collosità, che si riduce circa del 50% rispetto al riso non trattato”. Un aspetto da approfondire ulteriormente è la relazione tra le modifiche indotte dal processo di parboilizzazione e gli indici nutrizionali quali, ad esempio, la formazione di amido resistente e l’indice glicemico.

Categorie
Riso in cucina
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI