I CINESI MIETONO IN MARE

Raccolto in una risaia ad alta salinità il 27 di settembre
cina

La Cina continua nella ricerca sulla coltivazione di riso in condizioni estreme: il 27 settembre si è infatti concretizzato il raccolto di una risaia con una forte presenza di acqua ad alta salinità, a Wenzhou. Secondo l’agenzia Nuova Cina questo servirà da esempio per estendere la coltivazione di questa nuova varietà di riso in quest’area, dove si trovano 33 milioni di ettari di terreni alcalini e ricchi di sale, in riva al mare, nella provincia sud-orientale della Cina di Zhejiang. Sviluppata da Yuan Longping, agronomo e membro dell’Accademia cinese delle scienze, questa nuova varietà di riso fa parte di un progetto sperimentale lanciato quattro mesi fa nelle città di Kashgar (Xinjiang), Daqing (Heilongjiang), Dongying e Qingdao (Shandong).

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI