I CINESI LAVORANO PER RIDURRE IL CADMIO

Ricerca su una regione del Dna del riso che potenzia l'assorbimento di manganese
K9954-1 Scott Bauer

I ricercatori cinesi hanno scoperto un tratto quantitativo (Qtl)che può essere utilizzato per coltivare risi ad alto tenore di manganese e con bassi livelli di cadmio: lo ha annunciato l’Accademia cinese delle scienze agricole in un comunicato. Il Qtl è una regione di Dna associata ad un particolare carattere quantitativo; è strettamente associato ad un gene che determina il carattere fenotipico in questione o partecipa nella sua determinazione. Secondo Qian Qian, capo degli esperti e ricercatore in questo campo presso l’accademia, i consumatori spesso soffrono di un inadeguato apporto di manganese, minerale essenziale per la formazione delle ossa e l’assimilazione del colesterolo, carboidrati e proteine. (LEGGI)

Il contenuto di manganese riso può essere arricchito con miglioramento organico, ma contestualmente aumentano anche i livelli di cadmio, un metallo pesante tossico, che trasforma in una sfida, ormai vinta, il controllo degli elementi presenti nel riso. I ricercatori hanno creato un ceppo da altri due ceppi, uno ad alto tenore di manganese e uno a basso tenore, rilevando così un importante tratto distintivo tramite una mappa genetica ad alta densità. E’ stato così scoperto che il locus del tratto quantitativo conteneva un gene che regolava e controllava l’assorbimento di manganese con un significativo declino del cadmio, migliorando la capacità del sistema radicale di assorbire manganese. La ricerca è finanziata dalla National Natural Science Foundation of China.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI