GOODYEAR A TUTTA LOLLA

Entro il 2021 raddoppierà l'approvvigionamento di silicio dal riso
Lolla di riso per gomme
Ci sarà più riso anche negli penumatici, grazie all’economia circolare: il colosso americano Goodyear punta a raddoppiare entro il 2021 il proprio impegno nell’approvvigionamento di silicio per la produzione di pneumatici a partire dalle ceneri di lolla di riso, un materiale che le aziende hanno iniziato a esplorare nel 2013 con risultati positivi, sotto questa forma. La silice è un componente abbondante delle ceneri di lolla, e nella sua forma più fine viene anche miscelata con la gomma per rinforzare i battistrada dei pneumatici e ridurre la resistenza al rotolamento, migliorando il risparmio di carburante e riducendo le emissioni di gas serra.

Lolla di riso per le gomme

«Quando consideriamo le fonti di materiale sostitutivo, cerchiamo l’impatto sulle prestazioni del prodotto – ha dichiarato Bob Woloszynek, ingegnere capo di Goodyear per lo sviluppo delle materie prime e la tecnologia  – . Abbiamo constatato che, rispetto alla silice convenzionale a base di sabbia, il silicio derivato dalle ceneri è un sostituto equivalente in termini di prestazioni». Un materiale che fa ormai parte in maniera stabile del portfolio di materiali di Goodyear, utilizzato in diversi stabilimenti di produzione globali.
L’aggiunta di silice migliora la flessibilità e l’elasticità del battistrada di un pneumatico a temperature più basse, e offre una migliore trazione e aderenza. Goodyear ha inoltre riscontrato che migliora la resistenza al rotolamento dei pneumatici rispetto al nerofumo. La minore resistenza al rotolamento che ne deriva consente inoltre di migliorare il risparmio di carburante del veicolo e le prestazioni del pneumatico sul bagnato. L’azienda sta ora lavorando a stretto contatto con i propri fornitori per espandere ulteriormente l’uso della silice da ceneri di lolla e si è posta l’obiettivo di raddoppiarne l’utilizzo entro il 2021. Vogliamo continuare a sviluppare questa tecnologia a partire da un materiale che sarebbe stato mandato in discarica, e di includerlo nei nostri prodotti premium» ha concluso Woloszynek.
Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, TwitterLinkedin 
Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI