FERRERO BATTEZZA IL SINDACATO DEL #DAZIO

Actis: parteciperemo al tavolo piemontese sul riso. Gelo dagli altri sindacati agricoli

Al prossimo tavolo piemontese sulla risicoltura ci sarà un sindacato in più. L’assessore regionale Giorgio Ferrero l’aveva promesso e adesso è ufficiale: #ildazioètratto è stato invitato a discutere il futuro del riso in Piemonte, a fianco di Coldiretti, Confagricoltura e Cia. La Regione, che ha convocato il tavolo il 17 gennaio alle 14.30, riconosce dunque un ruolo di rappresentanza all’associazione nata dalla protesta del 2017. L’annuncio l’ha dato Piero Actis, leader del movimento, ad Asigliano Vercellese, durante l’incontro con il candidato premier del M5S Luigi Di Maio. «Parteciperemo al tavolo piemontese, siamo stati invitati da Giorgio Ferrero» ha detto, di fronte al presidente di Confagricoltura Vercelli, visibilmente perplesso: Giovanni Perinotti aveva già dichiarato la sua contrarietà (leggi l’articolo) quando la notizia era stata ventilata dalla Regione. Ora bisognerà vedere se gli altri sindacati accetteranno di sedersi al tavolo istituzionale con #ildazioètratto o se contesteranno la decisione di Ferrero, magari declinando l’invito per “improrogabili impegni”.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI