EST SESIA AVARA E LA RISAIA SOFFRE

Arrivano in redazione notizie sempre più sconfortanti sulle irrigazioni delle campagne tra Piemonte e Lombardia

Allarme siccità nei territori serviti da Est Sesia. La preoccupazione si coglie chiaramente dalle parole di Stefano Greppi, presidente della Coldiretti di Pavia e risicoltore. A margine dei lavori dell’assemblea provinciale, Risoitaliano l’ha avvicinato e Greppi (vedi il video) ha confermato che mancano 240 milioni di metricubi d’acqua nella falda e malgrado i bacini siano pieni ci sono state e ci saranno grandi difficoltà irrigue che – se il clima si manterrà ai livelli attuali – condizioneranno il raccolto. Intanto in redazione arrivano numerose proteste per la mancanza di acqua. L’ultima, di stamane, da territori vercellesi serviti da Est Sesia. «Da quando non si fa più la pesta – impreca un risicoltore al telefono – qui a Borgo Vercelli non arriva più acqua!» Toni analoghi si registrano dall’altra parte del Ticino, soprattutto nelle campagne di Mede Lomellina, come si evince dallo sfogo di Greppi, a dimostrazione che il problema ha ormai una certa vastità. Tensioni che non fanno bene al sistema dei consorzi irrigui e soprattutto all’Associazione Est Sesia che proprio in questi giorni sta avviando il rinnovo dei delegati, in vista del rinnovo del Cda e della Presidenza. Le operazioni di voto si concluderanno a fine settembre.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI