ECCO LE VARIETÀ SENSIBILI AL BRUSONE!

Si ripresenta il rischio nelle aree monitorate dal programma Bruma: l'elenco delle varietà sensibili

Torna ad affacciarsi il rischio brusone in Piemonte. Lo segnala il Bollettino 09-072018 del progetto Bruma, secondo cui si è in presenza di “rischio basso” sia nel Vercellese che nel Novarese. In realtà, ci spiegano i tecnici di Bruma, non c’è persistenza di condizioni favorevoli alla Pyricularia Oryzae, agente del brusone, ma si sono verificate singole giornate con parametri più che adeguati per far ripartire il fungo nell’ambiente; pertanto, si rinviene una possibilità di rischio infettivo per i risi più esposti. Quali? Quelli che la Regione Piemonte, nelle sue norme per la produzione integrata, ha segnalato come varietà sensibili e che trovate nello schema sottostante. Chi coltiva queste varietà deve prestare un’attenzione speciale per evitare il brusone.

 

 

Categorie
Tecnica
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI