ECCO IL DOCUMENTO CHE CONFERMA L’AIUTO

Anche chi produce semente ha diritto all'accoppiato: scarica la lettera del ministero

I produttori di sementi hanno diritto all’aiuto accoppiato indipendentemente dall’utilizzo finale del risone, in quanto tale aiuto è concesso alla superficie coltivata. Con una lettera firmata dal capo dipartimento del Mipaaf Giuseppe Blasi si chiude la vicenda dell’aiuto accoppiato al seme. Gli agricoltori sono invitati a procedere alla richiesta dell’aiuto dichiarando – ove qualcuno avesse mai pensato di omettere questa dicitura, peraltro rischiando grosso… – ciò che va dichiarato, perché nessuno potrà negare loro ciò a cui hanno diritto. Scarica la interpretazione sull aiuto al seme

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI