«DIVIETO PAGLIE SPOSTATO AL 1 NOVEMBRE»

ESCLUSIVO: abbiamo intervistato l'assessore all'ambiente del Piemonte Alberto Valmaggia

La Regione Piemonte sposta al primo novembre l’inizio del divieto di bruciare le paglie di riso, ma la legge regionale non è ancora stata pubblicata, per cui continua a valere sino ad allora il Dgr che impone il divieto a partire dal primo ottobre. Ce lo conferma l’assessore all’ambiente della Regione Alberto Valmaggia in quest’intervista esclusiva.«La legge entrerà in vigore nei prossimi giorni» ci dichiara in questo video, annunciando che le Province possono imporre deroghe più restrittive ed altre meno, come potrebbe avvenire per la Baraggia.

Come avevamo scritto, la Regione Piemonte con la DGR del 20/10/2017 n. 42-5805 ha posto il divieto alla combustione di residui vegetali (es. paglie di riso) dal 1° ottobre al 31 marzo dell’anno successivo.  Idem la Lombardia (dove continua a valere quel periodo di divieto). Una legge regionale ha spostato il termine al 1 novembre.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI