DAZI ZERO AI PMA, L’UE CI RIPENSA

S'intensificano i messaggi di Bruxelles a Cambogia e Birmania: sui diritti umani potrebbe saltare il regime preferenziale

Il deteriorarsi della situazione dei diritti umani in Birmania e Cambogia spinge l’Ue verso la sospensione dei regimi commerciali preferenziali con i due Paesi. Secondo l’Ansa, l’Alto rappresentante Federica Mogherini, ha già notificato alla Cambogia l’avvio del processo di ritiro dall’accordo commerciale preferenziale con l’Ue e la commissaria Ue al commercio Cecilia Malmstroem ha confermato a Innsbruck che in questi giorni una delegazione Ue volerà in Birmania per valutare la situazione sul terreno con la «chiara possibilità di un ritiro» Ue dal trattato commerciale preferenziale, in quanto «senza miglioramenti chiari e evidenti sul terreno dei diritti umani – spiega Malmstroem – si arriverà alla sospensione delle preferenze commerciali di cui attualmente gode il Paese».

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI