Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

DENUNCIA DEI PRELIEVI IDRICI

da | 10 Mar 2020 | Norme e tributi

irrigazione
Il 31 marzo scade il termine per la presentazione della denuncia annuale dei volumi d’acqua prelevati in forma autonoma nel 2019, da pozzo, corsi d’acqua superficiale, cave, ecc. La denuncia deve essere presentata da tutti i titolari di concessione di derivazione di acque sotterranee e superficiali anche se il prelievo nel 2019 è stato pari a zero. L’omessa denuncia è sanzionata pesantemente. La scadenza del termine per il pagamento dei canoni demaniali per le derivazioni di acque pubbliche sotterranee (pozzi) e di superficie è stata invece prorogata alla data del 30 giugno dell’anno solare di riferimento. (Fonte: Confagricoltura Milano)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio