Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CONSULTAZIONE SUGLI AIUTI AGRICOLI

PAC
La Commissione europea sta invitando tutte le parti interessate a commentare la proposta di revisione delle norme sugli aiuti agricoli di Stato per l’agribusiness.

OBIETTIVI

Lo scopo della revisione è di allineare le regole attuali con le attuali priorità strategiche dell’UE. In particolare l’interesse è per la Politica agricola comune (Pac), la politica comune della pesca (Pcp), e l’European Green Deal. Gli Stati membri e le altre parti interessate possono rispondere alla consultazione fino al 13 marzo 2022. La consultazione è disponibile solo in inglese.

MODIFICHE NECESSARIE

La Commissione ha condotto una valutazione delle norme esistenti applicabili ai settori agricolo e forestale e sta anche eseguendo una valutazione delle norme applicabili al settore della pesca. Gli input raccolti sono stati riflessi nelle proposte in consultazione. La Commissione ritiene che le norme sugli aiuti agricoli in esame funzionino bene e siano adatte allo scopo. Allo stesso tempo, la valutazione ha rivelato che esse necessitano di alcune revisioni mirate, tra cui il chiarimento di alcuni concetti, un’ulteriore razionalizzazione e semplificazione, nonché adeguamenti per riflettere ulteriormente gli sviluppi tecnologici e di mercato e le attuali priorità strategiche dell’Unione.
Inoltre, le regole devono essere adattate per permettere agli Stati membri di attuare rapidamente la riforma della politica agricola comune (Pac) e il nuovo Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l’acquacoltura (Feamp). In questo contesto, la Commissione propone una serie di modifiche alle diverse serie di norme. L’adozione delle norme riviste è prevista per la fine del 2022.

AIUTI AGRICOLI VERSO LA TRANSIZIONE VERDE

La vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza, ha dichiarato che le proposte mirano a garantire che le nostre norme sugli aiuti agricoli di Stato per i settori agricolo, forestale e della pesca siano adatte alla transizione verde. Le regole riviste renderanno anche più facile e più veloce per gli Stati membri fornire finanziamenti, senza causare indebite distorsioni della concorrenza nel mercato unico. Per questo chiede che siano incoraggiate tutte le parti interessate a condividere le loro opinioni.

AIUTA GLI AIUTI AGRICOLI

Tutti i cittadini e le organizzazioni sono invitati a migliorare gli aiuti agricoli. I contributi sono particolarmente richiesti dagli Stati membri e dalle loro autorità che concedono gli aiuti, dalle associazioni di imprese e dalle società che operano nel mercato unico europeo, nonché dagli operatori giuridici ed economici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio