CINA SCHIZZINOSA COI VIETNAMITI

Norme più stringenti sulla qualità limitano l'importazione di riso
Cala in maniera significativa l’export vietnamita in Cina: l’ultimo rapporto del Dipartimento Generale delle dogane del Vietnam ha mostrato che nel mese di agosto le esportazioni di riso in Cina sono state di 19.370 tonnellate, per un valore di 14,3 milioni di dollari USA, con un calo del 67,4% in volume e del 63,3% in valore su base annua.
Da gennaio ad agosto, le esportazioni in Cina si sono attestate a 347.520 tonnellate per un valore di US $ 173,7 milioni, in diminuzione del 67,8% in volume e del 67,2% in valore su base annua. Le spedizioni di riso in Cina rappresentano  il 7,6% dell’export totale dei primi otto mesi dell’anno in corso.

Il forte calo di volume è stato attribuito al controllo sempre più stretto della Cina sulle importazioni informali e alle  rigide condizioni impoiste sulla qualità del riso importato.
Tra queste, il fatto che il prodotto deve essere sterilizzato per 120 ore; campioni di riso devono essere inviati alle agenzie cinesi per i test; le confezioni e le etichette di riso devono presentare informazioni complete sulle origini del prodotto in linea con le prassi internazionali; e i prodotti devono mostrare i timbri di verifica dei laboratori. Questi requisiti hanno scoraggiato gli esportatori di riso vietnamiti che operano sul mercato cinese. Solo 20 aziende soddisfano i suoi requisiti per l’esportazione formale di riso, portando a un forte calo delle spedizioni di riso in Cina. Pertanto, il grande paese non è più il più grande consumatore di riso del Vietnam. Nguyen Dinh Bich, analista del mercato del riso, ha dichiarato a The Saigon Times che il mercato del riso continuerà ad affrontare difficoltà per il resto dell’anno. La disponibiulità sul mercato globale rimane elevata, mentre i prezzi all’esportazione sono in calo

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI