Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CARAVAGGIO

da | 26 Mar 2018 | Le varietà italiane

La varietà Caravaggio (che trovate in commercio con il nome di Carnaroli come prescrive la legge del mercato interno) è un riso lungo A. Presenta un chicco lungo, semi affusolato, perlato. Tipico riso da mercato interno, il Caravaggio ha caratteristiche simili a quelle del più noto Carnaroli, con la cui etichetta viene commercializzato: un alto livello di amilosio, un’ottima tenuta di cottura, un grosso chicco e la capacità di impregnarsi degli ingredienti lo rendono ottimale fra i fornelli, soprattutto per i risotti. Rende bene anche per il riso in bianco o per gustose insalate di riso.

Tempi di cottura
18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Iscrizione al registro nazionale: 2015
Responsabile conservazione in purezza:Eugenio Gentinetta

Cariosside
Lunghezza: 6,6
Rapporto lunghezza/larghezza: 2,2
Colore pericarpo: bianco
Classificazione UE: lungo A

Caratteri merceologici
Perlatura: perlato
Aroma: non aromatico
Endosperma: tipo non glutinoso
Amilosio: alto

Dati agronomici
Dose semina: –
Epoca di semina: fino al 10/05
Tolleranza all’allettamento: –
Tolleranza alla Pyriclularia oryzae: buona
Tolleranza alla Bipolaris oryzae: buona
Capacità produttiva: elevata
Adattabilità alla semina interrata: elevata
Livello di fertilità richiesta: –
Tolleranza al freddo in fase germinativa: –
Tolleranza al freddo in fioritura: –
Cultivar di riferimento: merceologica Carnaroli

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio