Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CALMA PIATTA A NOVARA

da | 8 Giu 2021 | NEWS

Sulla Borsa Merci di Novara calma piatta, dopo la fase di picco del Selenio che si stabilizza a 440-470 €/t; di nuovo stabile anche Carnaroli che, dopo settimane di stallo, era crollato (-10) a 445-480 €/t la scorsa settimana; persiste una generale stabilità anche sul fronte dei Lunghi.

Baldo stabile dopo il calo della scorsa settimana (-5), ora a 350-370€/t; stabili anche Arborio e Volano dopo il calo della scorsa settimana (-5), ora a 430-445 €/t; Sole CL e similari si stabilizzano dopo la crescita (+5) della scorsa settimana, attestandosi a 325-335 €/t; stabili anche Balilla e Centauro dopo la crescita della scorsa settimana (+5), attestantisi ora a 315-335€/t; S. Andrea ancora stabile a 375-410€/t; Lido e similari persistono stabili a 305-320€/t; stabili anche Dardo, Luna CL e similari a 305-320€/t, dopo il calo registrato le scorse settimane (-5); stabile Augusto, ora a 325-355€/t, dopo la leggera crescita (+5) delle scorse settimane; Lungo B stabile a 355-370 €/t. Roma (-5), ora a 370-380 €/t; stabili tutte le altre varietà.

Commenta così il mediatore novarese Adelio Grassi: «Giornata di grande calma alla Borsa Merci di Novara. Il listino è rimasto invariato in tutte le sue voci. Maggior interesse per Lunghi A da parboiled e per Lunghi B, molta tranquillità per tutti gli altri gruppi varietali».

Questo il commento del risicoltore Claudio Melano: «Mercato stabile su tutti i comparti, non ci sono variazioni rispetto alla settimana scorsa. L’offerta è ben assorbita dall’industria. Da parte risicola c’è la richiesta al fine di ottenere i 35 sui Lunghi A, ma ad oggi questo risultato non è realizzabile». Autore: Milena Zarbà

prezzi-Novara_Giugno