Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

BATTUTA D’ARRESTO SUI MERCATI ASIATICI

Capodanno cinese e Tet Vietnam stanno riducendo le attività nel Sud-Est asiatico

La concomitanza del Capodanno cinese e dell’analoga festività vietnamita, il Tet Vietnam stanno riducendo le attività nel Sud-Est asiatico questa settimana. Lo riporta The Rice, il rapporto settimanale di Gaotrade. I prezzi del riso nei principali esportatori indiani sono scesi dal massimo degli ultimi sette mesi questa settimana a causa dell’indebolimento della rupia, mentre l’attività in altri centri è rimasta tranquilla in vista della stagione del raccolto e delle festività locali.  Un esportatore di Kakinada, nello stato meridionale dell’Andhra Pradesh, ha ricordato che il deprezzamento della rupia sta facendo scendere i prezzi. Ma ancora, i nuovi accordi non stanno avendo successo a causa della scarsità di mezzi di trasporto. Una rupia più debole aumenta i margini che i commercianti hanno sulle vendite all’estero. L’India Parboiled Rice Long Grain Ir Sortex con rottura al 5% è stato quotato a 379 dollari la tonnellata nella settimana che si è conclusa il 30 gennaio, in calo dal picco di 7 mesi della scorsa settimana di 382 dollari la tonnellata  (Fob Kakinada in sacchi da 50 kg). I prezzi del riso bianco tailandese Long Grain con rottura al 5% sono saliti a 408-415 dollari la tonnellata giovedì, da 407-410 dollari la tonnellata della scorsa settimana. (Fob Bangkok in sacchi 50 kg) La Thailandia ha esportato 6,1 milioni di tonnellate di riso nel 2021, in aumento del 6,7% rispetto all’anno precedente, secondo i dati del ministero del commercio del paese. La domanda d’oltremare per il riso tailandese è stata in gran parte ancora contenuta, hanno detto i commercianti di Bangkok. La varietà Vietnam White Rice Long Grain Standard con rottura al 5% è stato offerto a 405 dollari la tonnellata, invariato rispetto alla settimana precedente (Fob porto di Ho Chi Minh City in sacchi da 50 Kg). Secondo un commerciante della capitale vietnamita, infatti gli scambi sono lenti a causa dell’avvicinarsi della festa del Nuovo Anno Lunare. I commercianti hanno confermato che il principale raccolto invernale-primaverile inizierà la prossima settimana, ma non raggiungerà il picco fino a metà marzo. Secondo un altro trader, la produttività invernale-primaverile probabilmente scenderà del 10%-20% rispetto allo stesso raccolto dell’anno precedente, poiché molti agricoltori hanno ridotto la fertilizzazione, che è diventata più costosa a causa della pandemia. In Bangladesh, i prezzi interni del riso sono saliti di nuovo questa settimana nonostante i buoni raccolti e le ampie importazioni, colpendo i consumatori. I prezzi di tutti i cereali, incluso il grano, sono in aumento sui mercati globali. Quando i prezzi del grano salgono, c’è un impatto anche sui prezzi del riso, ha ricordato un analista, che ha offerto l’India nell’ultima gara da 50.000 tonnellate a 422 dollari la tonnellata su Parboiled 5%. La varietà pachistana di Riso bianco Long Grain Do Sortex con rottura al 5% è stata offerta a 365 dollari la tonnellata Fob Karachi in sacchi da 50 kg.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio