Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

BANDO ISI

fuoco

Il Bando ISI 2021 ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori, nonché incoraggiare le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Al settore agricolo è specificamente dedicato l’Asse 5, con una dotazione finanziaria di 37,5 milioni di euro per finanziare l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali.

Le risorse dell’Asse 5 rientrano nella procedura autorizzativa di notifica alla Commissione Europea che permette di superare le limitazioni legate agli aiuti de minimis per l’accesso del settore agricolo.

Possono essere anche presentate richieste di finanziamento sull’Asse 3 (74 milioni di euro per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto) da parte delle imprese individuali, ubicate in ciascun territorio regionale/provinciale iscritte alla Camera di Commercio, quindi anche le imprese agricole; in questo caso però in regime de minimis.

Il finanziamento è in conto capitale con procedura valutativa a sportello. La fase di compilazione della domanda è attiva dal 2 maggio e fino al 16 giugno 2022.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio