BANDO BIO IN PIEMONTE

Dotazione di sei milioni per chi prosegue la produzione biologica oltre i primi tre anni

In Piemonte è aperto il bando della Misura 11 – operazione 11.2.1 “Mantenimento degli impegni dell’agricoltura biologica” (Determinazione dirigenziale n. 450 del 16/04/2018), che grazie a una dotazione di 6 milioni di €, prevede un sostegno per coprire i maggiori costi che le aziende continuano a sostenere anche dopo i primi 3 anni di adesione al regime di produzione biologica, garantendo nel tempo i benefici ambientali e climatici che ne derivano.

Gli impegni previsti nell’ambito dell’operazione in questione devono essere assunti sull’intera SAU aziendale, con la possibile eccezione di corpi aziendali separati. Nel caso di aziende con orientamento zootecnico, è ammesso che gli impegni dell’operazione 11.2.1 vengano adottati limitatamente alla produzione vegetale, senza sottoporre i capi all’allevamento biologico; la densità degli animali allevati, comunque, non deve superare il limite di 170 kg di azoto da effluente di allevamento per anno e per ettaro di superficie agricola. Il sostegno previsto dall’operazione 11.2.1 viene concesso per 5 anni con possibilità di proroghe annuali, a fronte di domande che generino un importo non inferiore a 250 €/anno. I beneficiari sono agricoltori, singoli o associati, che soddisfano i seguenti requisiti:

  • qualifica di agricoltore attivo (da mantenersi per tutto il periodo di impegno) al momento della presentazione della domanda di sostegno;
  • praticano l’agricoltura biologica e sono soggetti al controllo di un organismo certificatore riconosciuto;
  • hanno superfici in prevalenza dedicate alla produzione biologica da almeno 3 anni.
Categorie
Norme e tributiUncategorized
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI