UN MESE PER IL SALVATAGGIO RONCAIA

Il 18 dicembre scade il termine per la presentazione delle offerte per l'affitto e l'acquisto della società mantovana

Tra un mese, il 19 dicembre, si apriranno le buste e si saprà chi acquisterà la storica riseria Roncaia di Castelbelforte, nel Mantovano. Il tribunale di Mantova ha approvato il concordato preventivo della società, oggi MRC. Il passivo ammonta a oltre 19 milioni di euro e il piano di salvataggio prevede un affitto d’azienda e l’impegno irrevocabile all’acquisto per 4,6 milioni di euro (il canone mensile per sette anni è di 70mila euro). Gli impianti sono all’avanguardia, tant’è che MRC lavora ed esporta in tutto il mondo con il marchio “Riso Roncaia”. Il legale rappresentante, informa la Gazzetta di Mantova, è il pavese Massimo Scotti. La prima adunanza dei creditori è fissata per il 27 febbraio. Le offerte devono essere presentate entro il 18 dicembre.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI