ROLFI RIPARA LE CASCINE

Iniziativa della Giunta lombarda per riqualificare gli edifici rurali dismessi

La commissione Agricoltura della Regione Lombardia ha approvato questa mattina un emendamento al pdl sulla rigenerazione urbana volto a semplificare il recupero degli edifici rurali dismessi. Dopo l’approvazione definitiva da parte del Consiglio regionale sarà dunque possibile in Lombardia riqualificare le cascine abbandonate attraverso una procedura urbanistica semplificata, cambiandone anche la destinazione d’uso.

«In Lombardia sono 30 mila le cascine abbandonate sulle circa 130 mila totali della nostra regione. – ha dichiarato l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, promotore dell’iniziativa – Grazie a questa norma anti burocrazia, il recupero degli edifici rurali verrĂ  riconosciuto come un’attivitĂ  di pubblico interesse, per ragioni storiche, culturali e territoriali. Si potrĂ  realizzare in deroga ai Pgt e ai piani territoriali attraverso una delibera comunale molto semplificata».

«Le cascine potranno essere recuperate con usi anche diversi da quello agricolo, penso ad attivitĂ  ricettive o sportive, con alcune preclusioni: la media e grande distribuzione commerciale e la destinazione produttivo-industriali per salvaguardare la storia degli edifici – conclude Rolfi -. Prosegue l’azione della Regione volta a sburocratizzare il sistema per valorizzare in tutto e per tutto il patrimonio rurale della Lombardia, prima regione agricola d’Italia». (Fonte: Regione Lombardia)

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI