QUARANT’ANNI DI QUALITÀ, RICERCA E INNOVAZIONE

La ricetta di Sapise che celebra il quarantennale nella testimonianza della presidente Falchi

Qualità, ricerca, innovazione: è il trinomio che segna la rotta dei prossimi 40 anni di Sapise. Lo ha indicato chiaramente, nell’intervista che potete seguire nel video riprodotto in questa pagina, la presidente Elisabetta Falchi. La Sardo Piemontese Sementi (Sapise), una delle realtà più importanti del mondo sementiero e risicolo, ha festeggiato il giro di boa ieri con una visita in campo affollatissima, presso la tenuta Castello di Sali Vercellese, e una cena di gala per tutti i partecipanti. In vetrina Cerere, Balilla, Carnise, Venere e gli altri “campioni” della scuderia Sapise, presentati dallo staff di ricerca e assistenza tecnica. (vedi il video della presentazione su Facebook) Nel pomeriggio, come ospite d’onore, l’agronomo Maurizio Tabacchi ha illustrato vecchie e nuove infestanti dando preziosi suggerimenti ai presenti (vedi il suo intervento su Facebook). «Ricordo quand’è partita quest’avventura, 40 anni fa – ha dichiarato la presidente Falchi (vedi il suo intervento su Facebook) -, con l’idea di “tagliare la filiera” che per 40 anni fa era un concetto anomalo, mentre oggi è all’ordine del giorno; abbiamo legato due realtà apparentemente diverse come Piemonte e Sardegna, risultando vincenti. Abbiamo superato anche dei momenti difficili puntando su qualità, ricerca e innovazione. Pensiamo solo alla partnership con Basf che ha portato alla selezione di risi Clearfield e a quella con Gallo sul riso Venere, un progetto vincente che sta dando i suoi frutti».

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI