PROROGA PER PATENTINI E IRRORATRICI

Validi fino al 15 giugno 2020

In base alle disposizioni di cui all’articolo 103 del DCPM 17 marzo 2020 tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020. Il Ministero delle Politiche Agricole, con una nota alle Regioni del 20 marzo scorso precisa che “tra i certificati richiamati sono evidentemente inclusi anche il Certificato di abilitazione alla vendita e il Certificato di abilitazione all’attività di consulente, nonché il Certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari ad uso professionale, introdotti rispettivamente dagli articoli 8 e 9 del decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150”. La stessa previsione si applica anche agli attestati di funzionalità delle macchine irroratrici. Il decreto deve essere ancora convertito in legge, e potrà quindi essere modificato, sulla base delle richieste delle Regioni, che ne stanno chiedendo l’applicazione per un periodo più esteso. (Fonte: Confagricoltura Piemonte)

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI