NUOVI OBBLIGHI IVA

Scadenze e sanzioni che interessano anche le aziende agricole
soldi

Il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2017 impone nuovi adempimenti fiscali (Iva) che interessano anche le imprese agricole. In particolare, il provvedimento prevede che ogni tre mesi è necessario presentare telematicamente la comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute (spesometro trimestrale) e comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche (chiusure Iva). Anche le aziende esonerate dalla contabilità IVA (sotto i 7.000 euro di fatturato annuo) devono presentare la comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute, con eccezione delle aziende con sede in zona totalmente montana. Ogni omissione o errata indicazione nelle informazioni contenute nelle dichiarazioni sono soggette a sanzioni fino a 2.000 euro cumulabili. Il decreto fiscale è integralmente consultabile al link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/12/2/16G00238/sg

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI