Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

MESSAGGIA MAURIZIO

da | 24 Mag 2017 | Norme e tributi

Ammettiamolo. Fa sorridere che il ministro Martina afffermi di voler liberare l’agricoltura dai lacci della burocrazia, ma è comunque interessante che Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali lanci un servizio chatbot del Mipaaf attivo su Facebook Messenger per rispondere in tempo reale, 24 ore su 24, alle domande degli utenti su notizie e indicazioni pratiche.

“Le risposte in un click”: spiegano al Mipaaf che cliccando “Invia un messaggio” sulla pagina Facebook del Ministero sarà possibile attivare la chatbot, selezionare l’argomento desiderato e ricevere immediatamente le informazioni necessarie. Dagli ultimi comunicati stampa alle misure adottate in favore dei giovani, dai fondi e strategie della Politica agricola comune al settore della pesca, alle norme e ai decreti in vigore. Chi non troverà immediatamente la risposta potrà inviare comunque un messaggio diretto a cui risponderà l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Ministero.

Lo definiscono “filo diretto per semplificare ulteriormente l’accesso alle informazioni e accorciare ancora di più le distanze tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione”.

“L’importanza di una comunicazione immediata e diretta delle attività del Ministero per il mondo agricolo e agroalimentare – afferma il Ministro Maurizio Martina – rende imprescindibile l’utilizzo di nuovi strumenti e piattaforme. Lo abbiamo visto anche con le giornate di formazione gratuita che abbiamo organizzato per le aziende e i consorzi a Verona e a Trento con gli esperti del web. Sfruttiamo allora le potenzialità dei social network per promuovere e tutelare le nostre eccellenze e per rafforzare il dialogo con i cittadini, liberandoci dai lacci della burocrazia”.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio