LISTINI TATTICI

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailVende chi ha bisogno di soldi. O non dispone di magazzini. Per il momento, il mercato è in stallo e le quotazioni riflettono una realtà di scambi ridotta al...

thai01Vende chi ha bisogno di soldi. O non dispone di magazzini. Per il momento, il mercato è in stallo e le quotazioni riflettono una realtà di scambi ridotta al minimo, in evidente attesa del raccolto. Ci sono spinte contrapposte: una domanda sempre più sostenuta e un’offerta che resiste. Richiestissimi i tondi. In tensione anche i risi da mercato interno: tutti sanno che sarà un raccolto importante, ma la qualità non sarebbe all’altezza dei rendimenti unitari e l’industria farà di tutto per raffreddare i listini, allo scopo di non allontanarsi dai valori dei pre-contratti. Queste sono le ore in cui risicoltori e industriali si studiano. Sono le ore della tattica. I pareri dei risicoltori sono viariegati. «Si prospetta una buona annata» per Carlo Zaccaria, presidente del Consorzio Riso Dop di Baraggia. Alla Stampa ha dichiarato: «il riso è ben formato, ma la resa alla lavorazione sarà leggermente inferiore  rispetto al passato. Sarà una stagione dai risvolti positivi: c’è da considerare però il ribasso delle quotazioni del risone a fronte di scarse transazioni». Invece il presidente dell’Ente Risi Paolo Carrà dice che «la resa alla trasformazione varierà molto perché alcuni risi hanno avuto qualche problema a macchia di leopardo che li deprezzano. Ci sono indicazioni insufficienti per capire l’andamento della campagna: gli Indica, i primi ad essere tagliati, sembrano belli. Ancora incerta la resa per i Tondi A. I prezzi? Per l’Indica, sotto raccolto, sono in flessione, visto che i produttori non hanno avuto l’anticipo Pac e hanno necessità di liquidità per le spese». Insomma, nessun entusiasmo per ora. Anche per Paolo Dellarole, presidente Coldiretti Vercelli Biella, bisogna fare «attenzione a parlare di record: già in primavera c’è stato un anticipo di semina di 10 giorni. Le alte temperature hanno accompagnato la buona maturazione, ma hanno portato problemi di macchia o di mancata fecondazione della granella a qualche varietà. Situazioni già viste, annata certamente positiva ma non straordinaria. Soprattutto sotto il profilo delle rese, molto basse per alcune varietà da interno». La situazione dei prezzi «continua ad essere preoccupante: al momento quasi tutte le varietà sono al di sotto delle quotazioni di chiusura della scorsa campagna, con prezzi al limite del poter remunerare le imprese rispetto al lavoro fatto in risaia». Autore: Paolo Accomo in collaborazione con il Servizio Vendita Risone di Mortara (30.09.2015)

 

VERCELLI
                                         Prezzi  di  mercato
                               22-09-2015                               29-09-2015               Variazioni
denominazione della Minimo Massimo Minimo Massimo Min. Mass.
merce e qualità    Euro    Euro    Euro    Euro Euro Euro
RISONI
Balilla, Centauro e similari n.q n.q 300,00 308,00 0,00 0,00
Sole 270,00 288,00 270,00 288,00 0,00 0,00
Selenio e similari n.q n.q n.q n.q 0,00 0,00
Tipo Ribe 270,00 288,00 270,00 288,00 0,00 0,00
Loto e similari n.q n.q 290,00 308,00 0,00 0,00
Augusto n.q n.q 300,00 308,00 0,00 0,00
S.Andrea e similari 330,00 346,00 300,00 346,00 0,30 0,00
Roma e similari n.q n.q 340,00 384,00 0,00 0,00
Baldo e similari 330,00 365,00 330,00 365,00 0,00 0,00
Arborio e Volano n.q n.q 450,00 490,00 0,00 0,00
Carnaroli e similari n.q n.q 550,00 580,00 0,00 0,00
Thaibonnet e similari 260,00 280,00 260,00 280,00 0,00 0,00
Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI